Blog

Safermetha.png

MethaGroup sostiene il Safer Internet Day 2018

Giunto al suo 14 esimo anno, il Safer Internet Day 2018, ritorna massicciamente a discutere dei gravi rischi che si corrono nel mondo virtuale.
La sicurezza informatica è infatti uno di quei campi in cui il tempo sembra portare, putroppo,  più problemi che rimedi.
Secondo l’UNICEF, ogni giorno oltre 175.000 bambini si connettono ad internet per la prima volta – un bambino ogni mezzo secondo; nel mondo 1 utente su 3 è un bambino: i giovani rappresentano il gruppo di età più connesso.
Nel mondo, il 71% di loro è online, comparato al 48% della popolazione totale.
Sempre più persone condividono informazioni o foto su social media  rendendo accessibili agli estranei un’elevata quantità di informazioni private.
Una recente indagine ha indagato quanto oggi le  informazioni personali siano diventate di dominio pubblico: la ricerca ha rivelato che la maggior parte delle persone intervistate (93%) condivide le proprie informazioni online e di queste il 70% condivide foto e video dei propri figli. In modo preoccupante, quasi la metà (44%) degli utenti non prende in considerazione il fatto che le informazioni personali condivise su internet, una volta diventate di dominio pubblico, possono sfuggire al controllo dei loro proprietari.
Una persona su cinque ammette di condividere dati sensibili con persone che non conosce bene e con estranei, limitando così la possibilità di controllare il loro uso futuro.
Noi di MethaGroup confidiamo nel progresso e contestualmente siamo da sempre portabandiera di quella sicurezza che dovrebbe essere la base regolamentativa del mondo connesso.

Per qualsiasi chiarimento e/o per scoprire i nostri servizi dedicati alla sicurezza, scriveteci a : marketing@methagroup.it 



Pubblicato da Giovanni Aragona in data 06/02/2018